Umberto Lebruto
Aziende

Umberto Lebruto: la rigenerazione urbana al servizio della collettività

Restituire ai cittadini il patrimonio immobiliare del Gruppo FS non più funzionale all’esercizio ferroviario promuovendo la creazione di spazi e luoghi di aggregazione inclusivi e sostenibili. A ribadire l’obiettivo fondante di FS Sistemi Urbani è l’Amministratore Delegato Umberto Lebruto in occasione del suo intervento alla 5a edizione del Festival delle Città di Roma. Tenutosi nella cornice del Complesso del Pio Sodalizio dei Piceni, l’evento ha visto la partecipazione di più di 50 ospiti dal mondo della politica, delle istituzioni, della cultura e della società civile: un confronto tra Sindaci, Amministratori locali, rappresentanti del Governo e dirigenti sul futuro dell’Italia e sui temi oggi centrali per lo sviluppo socio-economico del Paese.

Intervenuto come relatore al panel “La Bellezza, per l’Italia”, l’AD di FS Sistemi Urbani ha illustrato la mission della capofila del Polo Urbano, impegnata a valorizzare il patrimonio immobiliare del Gruppo FS Italiane. Sostenibilità ambientale, sociale ed economica, mobilità urbana, coinvolgimento degli stakeholder e realizzazione di spazi pubblici e privati per migliorare il benessere dei cittadini i pilastri fondamentali su cui si basano le attività portate avanti dalla società. Attività che ad oggi si concentrano in particolare su rigenerazione urbana, intermodalità e logistica di primo e ultimo miglio. Tra i principali progetti gestiti da FS Sistemi Urbani ci sono la riqualificazione degli scali ferroviari di Bologna, Milano, Roma e Torino, che prevedono la creazione di nuove aree verdi, residenziali, commerciali e culturali, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Sul palco del Festival Umberto Lebruto ha ricordato alcune delle iniziative recenti. In primis la riqualificazione dell’ex scalo Farini a Milano, dove FS Sistemi Urbani ha allocato alcuni spazi ad un’associazione che ha realizzato un polo di ristorazione e co-working, oltre a ospitare diverse iniziative artistiche, come la mostra Van Gogh Experience e la sfilata Levi’s per la Settimana della Moda. Nel progetto di rigenerazione la maggior parte degli spazi saranno destinati al verde pubblico (66%) e all’housing sociale (22%). Altro esempio significativo è il progetto DumBO sull’area di Bologna Ravone-Prati, che è stata selezionata per il concorso internazionale Reinventing Cities. Il progetto prevede la creazione di uno spazio multifunzionale, che offre aree studio, piccoli uffici e bar, e che ospita frequentemente eventi aperti a tutti i cittadini. Quasi 40.000 metri quadrati con capannoni e aree aperte, dedicati a cultura, arte, sociale, musica e sport. Questi sono solo alcuni dei tanti progetti che FS Sistemi Urbani sta portando avanti per contribuire al benessere sociale condiviso e alla rigenerazione urbana del Paese. Umberto Lebruto ha concluso sottolineando l’impegno della società nel creare valore per il territorio e per le persone, attraverso una visione strategica e una collaborazione con le istituzioni locali.

Per maggiori informazioni:

https://www.fsnews.it/it/focus-on/infrastrutture/2023/10/4/fs-sistemi-urbani-festival-citta-roma-sostenibilita-.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

dieci + dieci =