Ares Ambiente
Aziende

Gestione dei rifiuti, il ruolo di responsabilità ricoperto da Ares Ambiente

Attiva nel settore dell’intermediazione dei rifiuti e nella gestione di impianti autorizzati dal 2008, Ares Ambiente si pone come partner ideale per affrontare tutti gli aspetti del comparto orientando la propria attività verso i principi di efficienza, economicità e trasparenza.

Il ruolo di responsabilità ricoperto nei confronti delle persone e dell’ambiente si riflette da sempre nel modus operandi dell’azienda. I servizi offerti sono rivolti a svariate tipologie di attività produttive, alle attività all’ingrosso e alle attività di distribuzione di prodotti di tutte le categorie merceologiche. Gestendo lo smaltimento, il recupero e il trasporto di rifiuti speciali, pericolosi e non pericolosi su tutto il territorio nazionale, Ares Ambiente garantisce ai propri clienti il miglior assetto tecnico ed economico. Sotto il profilo tecnico segue il produttore durante tutto il processo, dall’analisi del rifiuto fino al conferimento in impianti di destinazione finale o di trattamento e stoccaggio. Per quanto riguarda invece l’aspetto economico, la realtà fondata da Marco Domizio gestisce con la massima trasparenza e professionalità l’intero ciclo di gestione, proponendo tariffe chiare e puntuali, nel pieno rispetto delle normative vigenti. L’attività svolta include inoltre la gestione in tempo reale dei documenti richiesti dalla legge e la tracciabilità totale dal ritiro presso il detentore o produttore del rifiuto, fino allo smaltimento finale. Tutto ciò avviene presentando la documentazione richiesta nei tempi imposti per la gestione del rifiuto.

Oggi le grandi realtà produttive la cui organizzazione ruota attorno alla gestione dei rifiuti, e che spesso contano sulle competenze del Waste Manager, dispongono di conoscenze relative alle normative, al loro aggiornamento, alle procedure di caratterizzazione e alla corretta gestione del rifiuto. In questi casi Ares Ambiente non tenta mai di imporsi sulle competenze tecniche già esistenti, ma cerca piuttosto di integrarsi, in qualità di Intermediari nella Gestione Rifiuti iscritti all’Albo con autorizzazione Ministeriale Categoria 8 Classe A, Categoria 4 e 5 Classe F, agendo attraverso le indicazioni appropriate.

Il processo di recupero dei rifiuti implementato da Ares Ambiente viene suddiviso in cinque fasi differenti: alla verifica dell’idoneità dei documenti di analisi e alla caratterizzazione del rifiuto, segue l’individuazione del potenziale impianto di recupero e/o di smaltimento. Ciò comporta, per gli impianti che lo richiedono, l’integrazione del test di cessione secondo D.M. 05/02/98. Dopodiché viene fornita la scheda di omologa richiesta dall’impianto di recupero o di smaltimento, organizzando infine il trasporto, se richiesto dal cliente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

due × 2 =