Stantup
Aziende

Stantup, la startup di Salerno partner strategico di Fastweb

Nel panorama imprenditoriale del Mezzogiorno d’Italia, emergono storie di successo che meritano attenzione. Un esempio notevole è quello di Stantup, un’azienda nata a Salerno nel 2017, che ha recentemente celebrato una significativa crescita attraverso una collaborazione strategica con Fastweb, gigante delle telecomunicazioni. Questa partnership ha trasformato la società da una piccola realtà locale a un attore importante nel settore delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT).

Stantup ha iniziato la sua avventura come un hub tecnologico incentrato sulla fornitura di soluzioni innovative nel settore dell’energia elettrica. Con un approccio fresco e moderno, simile a quello dei gestori telefonici, la società ha sviluppato un’app che facilita la comprensione e la gestione dei consumi energetici. La chiave del loro successo risiede nella piattaforma tecnologica altamente sofisticata che permette di gestire i processi digitali a distanza, un servizio che molti fornitori di energia tendono a esternalizzare.

La svolta per Stantup è arrivata nel 2022, quando l’azienda ha vinto una gara nazionale indetta da Fastweb per la gestione dei servizi in outsourcing, diventando così il partner tecnico ideale per l’entrata di Fastweb nel mercato della fornitura di energia elettrica. Questa collaborazione ha non solo consolidato la posizione della startup nel settore ICT, ma ha anche aperto le porte a nuove opportunità di crescita.

Dal punto di vista economico, l’accordo triennale stipulato con Fastweb rappresenta un enorme vantaggio per Stantup. Si prevede che questa collaborazione generi ricavi aggiuntivi tra i 12 e i 15 milioni di euro nel periodo 2024-2026. Inoltre, l’azienda salernitana ha annunciato un imponente piano di assunzioni che prevede l’inserimento di oltre 100 nuovi dipendenti, ampliando così il team che già conta 35 addetti.

La partnership con Fastweb non solo rafforza la posizione dell’azienda salernitana nel mercato, ma offre anche un modello di successo di come le sinergie tra i settori delle telecomunicazioni e dell’energia possano essere sfruttate per creare nuove opportunità di mercato. L’integrazione dei servizi e l’espansione in nuovi settori dimostrano la capacità di Fastweb di adattarsi e competere con altri grandi nomi del settore, come Wind.

Nonostante il successo, Stantup ha dovuto affrontare diverse sfide. Prima tra tutte, la necessità di acquisire capitali per sostenerne la crescita. Invece di optare per una quotazione in borsa da sola, nel 2022 ha ceduto il 51% delle sue quote a Rocket Sharing Company, un gruppo già noto nel mercato dei capitali. Questo passaggio ha permesso alla società di mantenere un certo grado di autonomia nella gestione, pur avendo accesso a risorse più ampie per espandere ulteriormente la sua attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − 7 =