Maria Carmela Colaiacovo
Economia Verde

Maria Carmela Colaiacovo: “Italia leader nel turismo green”

L’anno 2023 ha segnato un’epoca di rinascita per il settore alberghiero, con un incremento del 3,9% nelle presenze turistiche rispetto all’anno precedente, raggiungendo il picco di 317 milioni fino ad agosto. La domanda internazionale ha guidato questa crescita, con un aumento del 10,2% dei visitatori stranieri, nonostante una leggera contrazione del 2% nel turismo domestico. È quanto emerge dalla recente intervista realizzata da “Costozero” a Maria Carmela Colaiacovo, Vice Presidente di Financo e Presidente di Confindustria Alberghi.

Il turismo in Italia ha brillato particolarmente, ha spiegato l’imprenditrice, superando le prestazioni di altre metropoli europee. Roma, Milano e Firenze hanno visto un aumento nell’occupazione delle camere d’albergo del 10%, 13% e 14% rispettivamente, mentre Parigi e Madrid hanno registrato solo un 4% e un 9%. Questo dinamismo si è mantenuto nel primo trimestre del 2024, con prenotazioni in crescita per Roma e Milano.

Nonostante le sfide poste dalla crisi geopolitica, che ha portato a un incremento dei costi energetici e dell’inflazione, il settore alberghiero ha mostrato resilienza. La spesa del turismo internazionale in Italia ha raggiunto i 50 miliardi di euro, con un tasso di occupazione delle camere (TOC) medio del 68,5% a dicembre 2023, solo leggermente inferiore al 2019.

La sostenibilità è diventata un pilastro fondamentale del turismo, con un crescente numero di viaggiatori che cercano esperienze “verdi” e alberghi eco-friendly. Questa tendenza riflette un cambiamento culturale verso uno stile di vita più responsabile e attento all’impatto ambientale.

Secondo la Colaiacovo, il settore sta affrontando le sfide della gentrificazione e della proliferazione di alloggi brevi non regolamentati. La recente introduzione di una banca dati nazionale e di regole più stringenti mira a contrastare questi fenomeni e a proteggere il patrimonio culturale e le comunità locali, preservando il caratteristico stile di vita italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

tredici + sette =