Aziende

Marco Fazzini nuovo Presidente di Synergia Consulting Group

  • Consiglieri Delegati:

Marco Fiorentino allo Sviluppo delle attività e alla Comunicazione;

Giuseppe Capra alla AFC

Daniele Serra all’Organizzazione Interna

  • Oltre 200 professionisti per un fatturato aggregato di circa 20 milioni di euro

Milano, 5 agosto 2019 – Il nuovo Consiglio d’amministrazione di Synergia Consulting Group S.r.l. ha nominato Presidente il Prof. Marco Fazzini, dello Studio Fazzini di Firenze e consiglieri delegati: il Dr. Marco Fiorentino, dello Studio Fiorentino e Associati di Napoli, con deleghe a Sviluppo delle attività e alla Comunicazione, il Dr. Giuseppe Capra dello Studio Capra di Verona, con delega ad Amministrazione-Finanza e Controllo e il Dr. Daniele Serra, dello Studio Commercialisti di Modena, con delega per l’Organizzazione Interna. Il nuovo Consiglio di Amministrazione si è insediato il 17 luglio 2019.

Synergia Consulting Group è un’alleanza da studi professionali collocati nelle principali regioni italiane (Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Sicilia) per un totale di circa 200 professionisti, fortemente radicati a livello territoriale ma con una vision globale. Synergia Consulting dal 2001 offre servizi integrati di consulenza tributaria, societaria, aziendale, amministrativa e di corporate finance su tutto il territorio nazionale. Con un’attenzione particolare alle PMI, essa rappresenta una realtà consolidata unica, sia nella forma giuridica, sia nella sostanza e un punto di riferimento e ciascuno Studio è collegato, nelle proprie attività, agli altri in una struttura federale che permette di mettere a fattor comune servizi ed esperienze e di far fronte agli incarichi più complessi.

Marco Fiorentino, consigliere con deleghe allo Sviluppo delle attività e Comunicazione, ha dichiarato: “Siamo felici per il rinnovo del Consiglio d’Amministrazione. I suoi compiti principali saranno il rafforzamento del ruolo partecipativo all’Alleanza da parte di tutti gli Studi che la compongono e il suo allargamento ad altre realtà territoriali, nonché la crescita dell’attenzione verso le nuove esigenze del mondo delle imprese, anche nei suoi processi d’internazionalizzazione, fornendo al contempo un’adeguata risposta alle spinte del mercato della consulenza verso strutture sempre più aggregate e specializzate”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

undici − 6 =