Aziende

Economia, battuta d’arresto per il manifatturiero. Cresce il biomedicale

I dati del primo semestre 2019 confermano la tendenza che era già emersa a fine 2018: una flessione importante della produzione delle imprese manifatturiere sino a 50 dipendenti, con segnali tutt’altro che positivi sul fronte degli ordini. Lo dicono i dati di Cna.

Sono numeri pesanti, con elementi di particolare preoccupazione, a cominciare dalla forte flessione segnata dall’export, con la frenata della locomotiva tedesca, primo mercato delle esportazioni dei piccoli. Ma c’è anche l’allungamento dei tempi di pagamento (+13,9%) a complicare la situazione finanziaria delle piccole imprese, già di per sé penalizzate sul fronte dei crediti e dei finanziamenti.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × quattro =