Casalasco
Economia

Casalasco: crescita record e sostenibilità nel Bilancio 2023

Nel corso dell’ultimo incontro annuale, Casalasco Società Agricola, noto produttore delle rinomate passate Pomì e De Rica, ha ratificato i risultati finanziari del 2023. I dati evidenziano un incremento dei ricavi consolidati del 27%, superando la soglia dei 630 milioni di euro, con un EBITDA di 81,1 milioni di euro.

Il 2023 ha segnato un traguardo storico per Casalasco, leader nella produzione integrata di pomodoro in Italia, che ha processato 800.000 tonnellate di pomodoro fresco nei suoi cinque impianti, assicurandosi il settimo posto nel ranking globale. L’espansione commerciale ha toccato oltre 75 mercati, inclusi quelli dell’Estremo Oriente come il Giappone, grazie ai marchi di proprietà e alle partnership in co-packing e private label.

La presenza internazionale continua a essere il motore della crescita del Gruppo, rappresentando oltre due terzi del fatturato totale, con il 76% attribuito al settore retail. I prodotti derivati dal pomodoro rappresentano l’85% dei ricavi, distribuiti tra prodotti base, sughi pronti e ketchup.

Casalasco si impegna in una strategia sostenibile fondata su Filiera, Qualità, Innovazione, Ricerca & Sviluppo, Persone, Ambiente e Sicurezza, perseguendo trasparenza e rispetto per tutti gli stakeholders, con l’obiettivo di creare una catena di valore equa e robusta. Nel 2023, il picco di dipendenti ha raggiunto le 2150 unità, e considerando l’indotto delle aziende agricole associate e le attività logistiche, il totale dei lavoratori coinvolti ammonta a circa 10.000, con un’età media di 40 anni.

Il dipartimento Qualità ha condotto oltre un milione di analisi lungo l’intera filiera, mentre il settore Ricerca & Sviluppo ha lanciato più di 100 progetti innovativi in termini di ricette e packaging.

L’anno scorso, Casalasco ha iniziato la ristrutturazione di un edificio vicino allo stabilimento di Fontanellato per creare il nuovo Innovation Center, previsto per il 2024, con un investimento di circa 30 milioni di Euro per migliorare efficienza e sostenibilità ambientale.

La sostenibilità è da tempo una priorità per noi”, afferma Costantino Vaia, CEO di Casalasco. “Il 2023 ha visto una crescita notevole in termini di mercati e prodotti, consolidando la nostra cultura di responsabilità sociale e ambientale”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

11 − 9 =