Roberto Casula

Roberto Casula

Roberto Casula

Oggi Chief Development, Operations & Technology Officer del gruppo Eni, Roberto Casula nasce nel 1962 a Cagliari. Conseguita la laurea in Ingegneria Mineraria e ottenuta l’abilitazione per esercitare la professione, entra in Agip S.p.A. come Reservoir Engineer (ingegnere di giacimento). Inizialmente impegnato in production test (prove di produzione) e well logging (acquisizione dati) sui pozzi, si occupa in seguito delle attività di reservoir modelling (supervisione della modellizzazione numerica del comportamento dinamico dei giacimenti di idrocarburi).
Trasferito nel 1992 nella consociata Agip Angola Ltd, opera a Luanda come Reservoir Engineer e Petroleum Engineer fino a quando due anni dopo viene promosso Chief Development Engineer. Nel 1997 rientra in Italia, presso la sede di San Donato Milanese, chiamato a svolgere l’incarico di Development and Production Coordinator di Eni: è responsabile del coordinamento delle attività di business e delle attività operative all’interno dei Paesi nelle zone dell’Africa Occidentale e Centro-asiatiche. Nel 2000 Roberto Casula viene nominato Department Manager (Responsabile dei Servizi Tecnici di Progetto) relativamente alle operazioni in Iran: a Teheran segue le fasi 4-5 del progetto Giant South Pars Gas in qualità di Project Director.
Nel 2004 viene nominato Managing Director della società Eni Mediterranea Idrocarburi S.p.A.: seguono altri incarichi di rilievo che lo portano a diventare Managing Director di Eni Nord Africa BV (2005), Senior Vice President della Regione Sub-Sahariana (2007) e Presidente delle 3 consociate Eni Abuja (Nigeria). Dal 2011 Executive Vice President con responsabilità sui Paesi del Medio Oriente e dell’Africa, Roberto Casula viene promosso nel 2014 Chief Development Operations & Technology Officer di Eni: è responsabile delle attività tecniche, operative, di progetto, di ricerca e di sviluppo del gruppo, a diretto riporto dell’Amministratore Delegato.

cookie policy