Premio Industria Felix a Serenissima Ristorazione
Economia

Premio Industria Felix, Serenissima Ristorazione leader nel Nord-Est per performance e affidabilità finanziaria

Serenissima Ristorazione ha ricevuto il riconoscimento come Miglior impresa del settore ristorazione per performance gestionale e affidabilità finanziaria Cerved con sede legale nella regione Veneto. L’evento di premiazione, organizzato presso Villa Cordellina Lombardi e sponsorizzato dal trimestrale Industria Felix Magazine, distribuito con “Il Sole 24 Ore”, ha confermato la leadership del Gruppo nel panorama imprenditoriale del Veneto e delle regioni circostanti (Emilia-Romagna, Friuli-Venezia Giulia e Trentino-Alto Adige). “Riceviamo il premio Industria Felix come una delle migliori imprese del Nord Est, la prima del nostro settore con grande soddisfazione e particolare orgoglio”, ha commentato il Vicepresidente Tommaso Putin.

Capogruppo di 14 società collegate, Serenissima Ristorazione si distingue per la sua capacità di innovare e adattarsi ai cambiamenti del mercato, mantenendo elevati standard di sicurezza alimentare e sostenibilità. Con un’ampia gamma di servizi che includono ristorazione sociosanitaria, scolastica e aziendale, l’azienda ha servito oltre 50 milioni di pasti nel 2023 in tutta Italia.

Il bilancio di sostenibilità presentato dal Gruppo, anticipando le direttive europee, riflette un impegno tangibile verso pratiche aziendali inclusive e sostenibili. Attraverso iniziative come la riduzione dello spreco alimentare nelle scuole, l’acquisto di alimenti di stagione a filiera corta e la produzione di energia pulita, l’azienda si impegna attivamente nella lotta al cambiamento climatico e nel supporto all’Agenda 2030 dell’ONU. A tale proposito, il conferimento della pergamena “Green” del Premio Industria Felix è stato un ulteriore tributo al lavoro di Serenissima Ristorazione per un futuro più sostenibile. Progetti come l’uso di geotermia, pannelli fotovoltaici e compostaggio riflettono un impegno costante nella riduzione dell’impronta ambientale del Gruppo.

“Per rimanere competitivi in uno scenario complicato come quello attuale – ha aggiunto il Vicepresidente Tommaso Putin – è indispensabile saper coniugare innovazione tecnologica, attenzione verso la sostenibilità e capacità di adattamento ai cambiamenti del mercato che richiede tempi di risposta sempre più veloci. Il nostro impegno però è chiaro: vogliamo offrire ai nostri clienti un servizio che sia sempre più concorrenziale e al tempo stesso sostenibile”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quindici + 14 =