Terna confermata nel DJ sustainability index

Terna confermata nel DJ sustainability index

Per l’ottavo anno consecutivo Terna consegue la conferma nell’indice di sostenibilità

I risultati della review annuale dell’agenzia svizzera di rating di sostenibilità RobecoSAM confermano per l’ottavo anno consecutivo la presenza di Terna fra le prime posizioni del Dow Jones Sustainability Index World che valuta oltre 2000 aziende al mondo. La società è tra le sei aziende italiane confermate nell’indice che registra i 316 campioni mondiali di sostenibilità. Il Gruppo, sottolinea una nota, si è aggiudicato 97/100, in aumento di 3 punti rispetto al 2015, nella dimensione ambientale posizionandosi al livello più alto nel settore electric utility. Migliora di 3 punti percentuali anche il risultato nella dimensione economica quella che valuta la qualità della gestione e gli aspetti come il risk management, I ‘anticorruzione, la gestione della catena di fornitura e l’applicazione del principio di materialità, dove Terna ha raggiunto il massimo del punteggio. “Questa nuova conferma nel Dow Jones Sustamability Index ci rende particolarmente orgogliosi poiché riconosce a Terna uno standing internazionale ai massimi livelli anche sui temi della sostenibilità” ha commentato l’ad di Terna Matteo Del Fante. Oltre alla presenza nel Djsi Terna è e inclusa negli indici internazionali di sostenibilità Ecpi, Esi (Ethibel Sustainability Index) Ftse4Good (Global e Europe) Msci, Stoxx Esg (Giobal, Environmental, Social e Governance, Stoxx Low Carbon, Vigeo Euronext (World, Europe, Eurozone), United Nations Global Compact (“GC100”) e negli indici italiani Ftse ECP Italia Sri Benchmark e Italia Sri Leaders elaborati a partire dalle sole secreta quotate alla Borsa Italiana.

Tagged with:

About author

Related Articles

Leave a reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

cinque × 3 =

cookie policy