Luigi Cantamessa
Istituzioni

Fondazione FS, Luigi Cantamessa accoglie delegazione di parlamentari in visita al Museo di Pietrarsa

Luigi Cantamessa, Direttore Generale di Fondazione FS, ha accolto lo scorso 24 marzo una delegazione di parlamentari al Museo nazionale di Pietrarsa, oggi tra le mete favorite di migliaia di turisti nonché uno dei più grandi centri eventi del Sud Italia. La visita al sito si è tenuta in occasione dell’incontro istituzionale organizzato da Trenitalia, che ha preso il via all’impianto di manutenzione di Napoli.

Obiettivo della giornata: presentare i risultati raggiunti dalla società capofila del Polo Passeggeri del Gruppo FS nel triennio, sia sotto il profilo economico che di aumento dei passeggeri, e mostrare uno dei fiori all’occhiello della Fondazione. A comporre la delegazione otto parlamentari: la Presidente del Senato Maria Domenica Castellone e il Presidente dell’VIII Commissione del Senato “Ambiente, Transizione Ecologica, Energia, Lavori Pubblici, Comunicazioni e Innovazione tecnologica” Claudio Fazzone; i senatori e membri della Commissione “Ambiente, Transizione Ecologica, Energia, Lavori Pubblici, Comunicazioni e Innovazione tecnologica” Gabriella Di Girolamo, Nicola Irto e Manfredi Potenti; il Presidente della IX Commissione “Trasporti, Poste e Telecomunicazioni” On. Salvatore Deidda e infine i deputati e membri della Commissione “Trasporti, Poste e Telecomunicazioni” Gerolamo Cangiano e Gaetana Russo.

Oltre a Luigi Cantamessa di Fondazione FS, presenti per il Gruppo anche l’Amministratore Delegato di Trenitalia Luigi Corradi, l’Amministratore Delegato di Busitalia Stefano Bonora e l’Amministratore Delegato di Ferrovie del Sud Est Giorgio Botti. Dopo esser partita da Roma Termini a bordo di un Frecciarossa1000 e aver raggiunto Napoli, la delegazione ha visitato l’impianto di manutenzione da 440.000 mq e 900 dipendenti situato nelle vicinanze della stazione Centrale. I parlamentari sono poi giunti al Museo di Pietrarsa, dove accompagnati da Luigi Cantamessa hanno avuto l’opportunità di visitare uno dei siti più suggestivi del territorio: un’area di 36.000mq che si affaccia sul mare, con vista sullo spettacolare Golfo di Napoli e le sue rinomate isole, e che soprattutto custodisce al suo interno treni e locomotive che hanno fatto la storia di Ferrovie.

Camminando tra i padiglioni e i settori del museo i parlamentari hanno potuto ammirare pezzi pregiati come la carrozza 10 del Treno reale, costruita dalla Fiat nel 1929 per le nozze di Umberto II di Savoia con Maria Josè del Belgio, o ancora la riproduzione delle carrozze viaggio che hanno inaugurato nel 1839 la prima linea ferroviaria d’Italia, la Napoli-Portici. “Abbiamo aperto alla delegazione dei parlamentari le porte di due eccellenze di Trenitalia e del Gruppo FS – ha commentato l’AD di Trenitalia Corradi – l’impianto di manutenzione di Napoli, uno dei più moderni e più grandi d’Italia, e il museo nazionale ferroviario di Pietrarsa, custode della nostra storia e base del nostro futuro. Un futuro che inizia dagli obiettivi raggiunti lo scorso anno, caratterizzato da risultati economici molto positivi su tutte le nostre linee di business”.

Per maggiori informazioni:

https://www.fsnews.it/it/focus-on/corporate/2023/3/24/frecciarossa-delegazione-parlamentari-napoli-pietrarsa.html

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

sette + 1 =