Ferrari
Made in Italy

Ferrari svela l’e-building: investimento da 200 mln per la prima elettrica

Ferrari ha annunciato un investimento di 200 milioni di euro per il suo innovativo e-building situato a Maranello. Benedetto Vigna, CEO dell’azienda, ha rivelato la notizia durante l’apertura ufficiale del sito. “Questi fondi erano già disponibili nelle nostre risorse finanziarie; non abbiamo attingere al recente bond da 500 milioni emesso sul mercato”, ha precisato Antonio Picca Piccon, CFO della Ferrari.

Il nuovo e-building è destinato a diventare il luogo di produzione della prima vettura completamente elettrica della Ferrari, prevista per il 2026 e la cui presentazione è attesa per la fine del 2025. Inoltre, dal prossimo anno, verranno prodotti modelli come la Purosangue e la Sf90 Stradale.

Vigna ha sottolineato l’importanza di un edificio più efficiente per soddisfare le esigenze di ogni appassionato della Ferrari, puntando non tanto ad aumentare la produzione quanto a migliorare la flessibilità. Inoltre, ha annunciato nuove assunzioni: solo nella prima metà dell’anno, la Ferrari ha ingaggiato 250 giovani talenti. Il personale è aumentato del 75% negli ultimi dieci anni e del 30% negli ultimi sei anni, confermando la crescita costante dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

quattro × tre =